Lavorazione Marmo a Voghera: leader nell'arte funeraria e nell’edilizia residenziale, Merli Marmi Voghera realizza opere cimiteriali moderne e innovative che lasciano un segno nel cuore.

Contact Info

OPERE D’ARTE FUNERARIA PERSONALIZZATE PER I TUOI CARI

Le lapidi funerarie Voghera sono molto richieste dai nostri Clienti, desiderosi di realizzare una lapide funeraria altamente personalizzata e in linea con i gusti e con lo stile amato dal defunto.

In Merli Marmi, arte funeraria Voghera, non siamo solo specializzati nella lavorazione marmo e granito, ma ti aiutiamo durante tutto il difficile e penoso percorso di selezione della sepoltura per il tuo caro. Ascolto ed empatia sono alla base di tutto: in questi momenti non si può avere fretta, perché sappiamo bene il tuo stato d’animo.

Quando si vive un lutto ancora fresco, doversi dedicare a importanti scelte è spesso difficile, ecco perché in Merli Marmi Voghera ci mettiamo a tua disposizione, pronti all’ascolto e ad aiutarti in tutti i modi possibili.

In molti casi i nostri Clienti optano per le lapidi funerarie, ma non tutti conoscono la storia che si cela dietro questo pezzo di materiale naturale per tutti noi così importante nell’onorare e tramandare il ricordo del proprio caro.

Le lapidi funerarie moderne sono sopravvissute a millenni di storia e millenni di evoluzione, passando attraverso diverse tradizioni, credenze e superstizioni.

DALL’EGITTO ALLA CINA: ALLA SCOPERTA DELLE PRIME LAPIDI CIMITERIALI

Come sono cambiate nel corso della storia dell’uomo le lapidi funerarie? All’alba dei tempi non erano altro che pietre messe sopra la tomba del defunto: il loro compito era quello di evitare che il defunto tornasse dopo la morte.

Questa è solo una delle credenze che ha accompagnato l’uomo nel corso della sua storia e che hanno anche influenzato notevolmente l’utilizzo delle lapidi funerarie.

Quando si parla di arte funeraria antica non si può non pensare agli antichi Egizi, popolazione passata alla storia grazie alle imponenti piramidi e ai ricchi sarcofagi nei quali riposano i faraoni. Dietro a tutto questo c’è un grande insieme di valori, credenze e superstizioni che hanno guidato la vita dell’antico Egitto per secoli.

Se per i faraoni, le regine, i principi e altre personalità importanti le tombe erano piramidi e altre imponenti costruzioni giunte fino a noi, la gente comune doveva accontentarsi di tombe non molto diverse da quelle moderne. Per loro la lapide funeraria non era altro che un modo per ricordare chi fosse lì sepolto.

Nulla a che vedere con le intenzioni dei più potenti che, desiderosi di passare a nuova vita, si facevano mummificare ed erigevano tombe monumentali, nelle quali venivano anche inseriti oggetti personali ed estremamente preziosi che sarebbero servizi al defunto nella sua prossima vita.

L’antica Grecia è quella che, forse, si avvicina di più al mondo moderno. Per loro era infatti un dovere civico ricordarsi e tramandare il ricordo dei defunti. Ecco quindi che i morti venivano seppelliti in tombe in marmo e granito finemente decorate e comprensive di lapidi funerarie personalizzate.

Già a quei tempi era quindi normale commissionare ai professionisti nella lavorazione marmo la realizzazione di stature con le fattezze del defunto: si faceva tutto ciò che poteva servire per tramandare la memoria del caro.

La voglia di tramandare il ricordo e la memoria dei propri cari è alla base del progetto Ricordi e Memoria che abbiamo creato in Merli Marmi Voghera, appositamente pensato per i nostri Clienti che non si accontentano di una semplice lapide personalizzata, ma vogliono che la sepoltura parli del defunto e racconti una storia degna di essere ascoltata.

Passiamo adesso all’Estremo Oriente e, per la precisione, alla Cina. Anticamente l’arte funeraria era riservata solo alle persone ricche: la presenza di una lapide funeraria indicava quindi uno status sociale elevato, potere e fortuna.

Coloro che invece avevano la “sfortuna” di nascere in famiglie di modeste origini dovevano accontentarsi di tumuli coperti da santuari in pietra: per loro non era prevista alcuna lapide personalizzata, proprio perché l’arte funeraria era dedicata solo ad una ristretta cerchia.

La morte nel Medioevo

Una menzione particolare la merita il periodo storico da molti considerato come buio: il Medioevo. In quei secoli si assiste ad una crescente distinzione tra i potenti e i ricchi e i poveri. Coloro che potevano permetterselo, venivano seppelliti all’interno delle chiese o nelle loro immediate vicinanze: più un defunto era ricco e importante e più era facile ottenere una sepoltura di rilievo.

Anche nell’Occidente, quindi, l’arte funeraria diventa simbolo di potenza e ricchezza: nonostante questo, le tombe erano completamente anonime e le lapidi funerarie non indicavano nulla del defunto lì presente. Solo la famiglia sapeva della sua presenza e tanto bastava per conferire lustro.

Inutile dire che ai poveri non spettava un simile onore, anzi loro venivano sepolti in fosse comuni vicino le mura addirittura nel recinto esterno cittadino: nessuna lapide funeraria veniva dedicata loro, perché troppo cara per le loro famiglie.

LAPIDI FUNERARIE MODERNE IN MARMO E GRANITO

Nella storia le lapidi funerarie non sono solo servite per tramandare il ricordo del defunto, ma soprattutto per sottolineare lo status sociale del defunto, per renderlo riconoscibile e tramandare la sua potenza ai posteri. Più che amore verso il caro estinto, si puntava alla sua importanza che doveva durare anche dopo la sua dipartita.

Oggi per fortuna non è più così. Sebbene la progettazione e realizzazione di cappelle cimiteriali sia una strada scelta da pochi anche per motivi di costi, nessuno vuole rinunciare a lapidi funerarie personalizzate. Poco importa se la personalizzazione la si ottiene nel materiale, in una particolare lavorazione marmo o granito, o nella scelta del colore: tutti vogliono che il proprio caro non venga dimenticato.

Questa volontà non ha nulla a che fare con l’importanza o lo status del defunto. La famiglia vuole semplicemente comunicare che, un tempo, su questa Terra viveva una persona per loro speciale che ha dato e ricevuto tanto amore.

Ed ecco quindi che ci si rivolge ai professionisti della lavorazione marmo Voghera come noi in Merli Marmi, con la certezza di ottenere una sepoltura all’altezza delle proprie aspettative e della memoria del proprio amato.

L’arte funeraria però non è composta solo da lapidi funerarie, ma anche da loculi, tombe a terra e cappelle: per maggiori informazioni ti consigliamo di consultare la sezione dedicata all’arte funeraria Voghera. Se invece hai le idee confuse e preferisci un aiuto per decidere come e dove seppellire il tuo caro, lascia che ti aiutiamo, intraprendendo insieme questo viaggio ricco di ricordi e memorie.

Per ricevere maggiori informazioni, o per fissare un appuntamento non esitare a contattarci.

Contattaci

Se desideri fissare un appuntamento o ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi, non esitare a contattarci.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Email
post-img
Prev post

Lavorazione Marmo Voghera: Meglio Materiali Naturali o Artificiali?

Next post

Tombe in Marmo e Granito Voghera: Quale Scegliere?

post-img